Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Intuito’

uomo-truccato-donna

Antonella lasciò il paesello poco più che ventenne. Fu una scelta coraggiosa, dettata più che altro dalla necessità, mascherata da spirito d’avventura (un po’ forzato). Qualche sera prima del commiato, a fine estate, ci trattenemmo in comitiva a parlare dei nostri progetti futuri, delle nostre aspirazioni. Arrivò il mio turno ed io mi lamentai, coscienziosamente, del mio scarso attaccamento allo studio, della mia limitata capacità di concentrazione e di quanto questo avrebbe potuto compromettere le mie prospettive di realizzazione. Avevo 18 anni e non vivevo in un clima familiare sereno. Antonella anziché bacchettarmi per la solita sortita patetica, per l’ennesimo atto di autocommiserazione (espediente romantico, lo definiscono alcuni), mi disse con tono convinto: « Smettila di preoccuparti!! Tu rimedierai sicuramente a quest’avvio un po’ stentato, perché sei intelligente ed hai intuito. » Rimasi in silenzio sperando che d’intuito ne fosse dotata soprattutto lei in quel momento.
Con il passare degli anni ho ripensato alle parole di Antonella e ne ho tratto più di un convincimento. Il primo è che chiunque abbia la consapevolezza di godere della stima e dell’ammirazione di qualcuno, non debba esitate un solo attimo, qualora lo ritenga giustificato, a rivolgergli un apprezzamento o un incoraggiamento. E’ un gesto di spontanea umanità che suscita sempre eterna gratitudine. Io Antonella l’apprezzavo molto.
Il secondo convincimento, purtroppo, è che l’intuito, molto spesso, rimane una dote isolata. Se ne sta lì, sola soletta, senza produrre una beata mazza. Forse salva la vita, chissà! ma di sicuro non offre risoluzioni, se non viene sostenuta dal coraggio, dall’intraprendenza, dallo spirito di reazione. Lo spiega bene Elena Gianini Belotti cosa sia l’intuito: “E’ una qualità difensiva tipica degli oppressi, tanto è vero che si sviluppa anche negli uomini in situazioni di emergenza nelle quali sia di capitale importanza prevedere le reazioni o l’umore degli altri, come accade, ad esempio, in prigionia.”
Voi donne, che tanto vi vantate del vostro intuito (e tanto me ne vanto anch’io), sappiate che: “ Viene celebrata la superiorità dell’intuito femminile perché a chi domina fa molto comodo che i propri desideri siano capiti ancor prima di essere formulati e soddisfatti da un essere condizionato a considerare i bisogni degli altri prima dei suoi e spesso contro i suoi.” (E. G. B.)

Read Full Post »