Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 16 luglio 2014

pittura-bambini

Vi propongo una citazione di Matteo Salvo, tratta da “Studiare è un gioco da ragazzi”. Personalmente la trovo molto interessante, sebbene concepita per l’ambito scolastico, perché è un mio pensiero costante, in qualsiasi attività manuale, comprese quelle peccaminose, cercare d’impiegare sempre gli strumenti più idonei ed il metodo più adeguato. Spesso mi capita di perdere tempo all’inizio, nell’organizzarmi al meglio, ma di recuperarlo poi in seguito, ottenendo risultati discreti. Credo di avere un buon senso pratico.
Forse è solo una mia impressione, ma a me sembra che le femmine, più che i maschi, quando iniziano un’attività, si lancino subito a capofitto come delle ruspe, in modo quasi smanioso, non sempre supportate da un intuito fulminante, anzi …

«C’è una differenza enorme tra essere efficienti ed essere efficaci. Molte persone sono molto efficienti ma non risultano per nulla efficaci, ovvero non sono orientate al risultato. Fanno molte cose ma probabilmente non lo fanno nel modo giusto. Un paragone: è un po’ come se dovessimo dare la tinta alle pareti di una stanza. La maggior parte delle persone non si chiede quali siano gli strumenti migliori per farlo ma inizia subito a tinteggiare, per cui, se una persona per colorare ha sempre e solo visto matite, inizierà a tinteggiare la stanza con quelle, con un dispendio di risorse, in termini di energia e di tempo, davvero improponibile. Immaginiamo, invece, che la stessa persona si informi su quali siano le strategie più efficaci per dipingere la stanza, poi si procuri tutto il necessario e solo allora inizi a verniciare. Con molta probabilità porterà a termine il tutto in un decimo del tempo, ottenendo un risultato migliore e senza sprecare energie.»

Read Full Post »