Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 4 giugno 2014

Ringrazio cherryorange per avermi simpaticamente insignito del “Premio Curiosità 2014”. Concordo con Cherry sul fatto che sia un’idea simpatica e stuzzicante per conoscere dettagli inediti della vita privata degli amici blogger.
Parto con le domande alle quali, per un fatto di cortesia nei confronti dei vostri colleghi, se lo riterrete opportuno, potete anche evitare di rispondere:

1) Come ti chiami realmente?

Tommaso Francesco Renna

2) Qual è la tua vera età?

Quella falsa è 36

3) E quella che vorresti avere?

36

4) Qual è l’ultimo sms che hai ricevuto?

Il tuo abbonamento Premium sta per scadere, per rinnovarlo collegati al sito www.monadifata.it

5) Com’è stato il tuo primo bacio?

Ricordo esattamente che ci trovavamo in bagno. Eravamo arrivati in caserma da pochi giorni.

6) Cos’hai sognato stanotte?

Inizialmente buchi e poi il tunnel della Manica, passando da fase REM a fase RUM.

7) Domani parti: dove vai?

In Inghilterra, da mio fratello … appunto!

8) A cosa stai pensando?

A qualche tecnica di suicidio che occulti la volontarietà. Se mi sgamassero, non reggerei i sensi di colpa.

9) Cosa farai stasera?

Quello che farò domani, dopodomani, domani l’altro, posdomani, tra cinque giorni …

10) Se potessi incontrare dal vivo solo un blogger chi sceglieresti? Perché?

Ehm …. vorrei evitare di fare un torto a qualcuno manifestando il desiderio di uscire con lui. Il perché, però, potrei svelarlo, ma non su questo blog; ci tengo al decoro.

E qui di seguito nomino i blogger che ritengo meritevoli, a loro volta, di questo riconoscimento:

Chiunque reputi di meritarlo …

Read Full Post »

Bliz-prostitute

Il ponte di Carmagnola (perdonami Alessà!)

S’ode a destra una squillo che tromba;
a sinistra risponde una squillo:
d’ambo i lati calpesto rimbomba    
da guardoni e clienti il terren.
Quinci spunta per l’aria un vessillo;
quindi un altro s’avanza spiegato:
ecco appare un drappello schierato;
ecco un altro che dietro gli vien.
Già di mezzo sparito è il magnaccio;
già le squillo rispingon le armi;
l’un nell’altra la immerge nel seno;
gronda il viso; raddoppia il furor.
Chi son essi? Alle belle puttane
qual ne venne gendarme a far ressa?
Qual è quei che ha giurato la fessa
dove nacque far preda, o smaniar?
– D’una terra son tutti: un linguaggio
parlan tutti: compagni li dice
lo straniero: il comune lignaggio
a ognun d’essi dal gergo traspar.
Grande Troia fu a tutti nudrice,
grande vacca d’umori ora intrisa,
che natura dall’altre ha divisa,
e ricinta con falli e con man.

Read Full Post »