Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 15 aprile 2014

I desideri dei bambini sono davvero sorprendenti. Spesso ci lasciano stupefatti. Se la gente li soffermasse ad esaminarli con maggior impegno, otterrebbe risposte più esaustive sulle concrete potenzialità dei propri figli, alunni, assistiti … sulle loro vocazioni. Ma quante persone dedicano attenzione a quest’aspetto, specialmente di fronte a certe richieste a dir poco singolari, dove più che un semplice ascolto, è richiesta un’arguta interpretazione? Ovviamente, parlo di situazioni normali, nelle quali, cioè, non affiora alcun sintomo psicopatologico.
Io, ripensando alla mia adolescenza, ai miei desideri più assillanti, suppongo di essermi mosso su una borderline. Indipendentemente da questo, nel corso degli anni, non sono mai riuscito a trovare una risposta plausibile sul significato e l’origine di certi miei sogni. Con questo non voglio trascinarvi in alcun processo analitico, semmai sapere se qualcuno di voi ha mai sognato di possedere un animale esotico (non in senso sessuale), di prendersene cura ed instaurare con lui un forte legame affettivo. Io non ho ma desiderato armi, trenini elettrici, giochi elettronici (semmai fossero esistiti), tantomeno Big Jim, Barbie, trucchi, cucine in miniature, finte parure, io sognavo giorno e notte un animale tutto per me, ma non un banalissimo cane, gatto, criceto … Giusto per introdurre un ulteriore elemento di confusione, vi dirò che fino a 6 anni m’ero fissato per un canguro, dai 6 ai 10 per un ghepardo e dai 10 in poi, fino a qualche anno fa, per una volpe ridimensionando coscientemente le mie pretese … Aho!! Ne avessi beccata una, ma neanche in senso metaforico.

Read Full Post »