Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 3 aprile 2014

berlusconi e francesca

(foto di repertorio: “Berlusconi e gli animali”)

Egregio direttore Ezio Mauro, ultimamente lei ha espresso un’opinione in merito al tentativo di Berlusconi di attirare il voto degli italiani animalisti. In sintesi ha detto che le simpatie degli animalisti non si acquistano al mercato, in blocco. Per entrare nelle loro grazie (una percentuale stimata intorno al 7% dell’elettorato), bisogna avere un passato alle spalle, una storia. Bisogna essersi prodigati, aver dimostrato concretamente il proprio impegno e la propria sensibilità verso certe tematiche.
Bene!! Caro direttore, purtroppo devo constatare con rammarico, quanto le sue parole avvalorino una tesi largamente diffusa, su una grave pecca degli italiani, e cioè che abbiano la memoria corta. Ma lei si rende conto, nell’arco dell’itera carriera imprenditoriale e politica di Berlusconi, quant’assistenza e quanto supporto, di qualunque natura, ha offerto a zoccole, cagne, maiale e pitonesse?

Read Full Post »